Sipar e San Giovanni

Quando si parla di Draga di Moschiena la si associa ad una spiaggia meravigliosa. Due star tra le spiagge della Croazia: Sipar e San Giovanni (Sv. Ivan). Qui trovate le più belle spiagge ghiaiose della baia di Quarnaro e probabilmente di tutto l’Adriatico.

Richard Katalinic Jeretov

Richard Katalinic Jeretov

In una delle sue poesie, il poeta croato Richard Katalinic Jeretov aveva già descritto le spiagge sulla Riviera come le più belle della riviera di Abbazia. Gli abitanti del luogo chiamano queste pietre “Sipar”. Nel corso dei decenni, le piccole pietre bianche provenienti dai detriti del fiume “Draškoga Potoka”, che sorge nel Monte Maggiore (Ucka), si sono depositate sulle spiagge di Draga di Moschiena e sono poi state plasmate dalle onde del mare. Non a caso molti abitanti di Fiume e Abbazia vengono qui per prendere il sole e fare il bagno. Non c’è da stupirsi; piccoli ciottoli rotondi che si riversano dolcemente in un mare dal colore turchese brillante: premesse da sogno per delle fantastiche giornate di sole e mare. Nel corso degli anni le onde del mare hanno “rubato” i ciottoli dalla riva e così si è formata una spiaggia ghiaiosa e ben percorribile che digrada verso il mare. Soprattutto i bambini e i visitatori anziani sono grati alla natura per aver fatto questo.

Bar sulla spiaggia Val

Bar sulla spiaggia “Val”

Alcune persone prediligono le baie tranquille e isolate in cui i turisti si inoltrano solo raramente. – Queste persone sceglieranno la spiaggia piccola e appartata di San Giovanni. A San Giovanni ci sono un café e un ristorante e la spiaggia non è raggiungibile in macchina. Altri tuttavia sono attratti da spiagge animate, con café, scuole di surf, sdraio, ombrelloni e molti altri servizi. – Queste persone sceglieranno la spiaggia di Sipar. I turisti attivi sono al posto giusto nella spiaggia di Sipar, qui c’è un’ampia gamma di offerte sportive e attività per il tempo libero. Chi ama il cambiamento, a volte i posti animati a volte quelli appartati, alterna la spiaggia si San Giovanni a quella di Sipar. Le due spiagge sono distanti solo circa 1000 metri l’una dall’altra. Entrambe le spiagge sono ricche di una vegetazione verde e con piante mediterranee. Le barche si possono ancorare senza problemi, ormeggiare alle boe o si può trovare un posto nel porto. Servizi sanitari, chioschi, ristoranti, gelaterie e café sono uno standard.

Intorno a Draga di Moschiena, nei pressi della casa vacanze Villa-Inge, si trovano diverse altre piccole spiagge e bagni, ideali per un tuffo in acqua. Le spiagge tipiche sono ghiaiose e talvolta sono direttamente collegate ad un prato. Tutte le spiagge sono accessibili gratuitamente. Sdraio e ombrelloni possono essere presi a noleggio e si possono anche praticare i più famosi sport d’acqua. Gli amanti del naturismo hanno a disposizione una spiaggia riparata tutta per loro, non lontano da San Giovanni. Per gli amanti degli animali ci sono delle piccole spiagge separate, in cui sono ammessi i cani. Se avete una piccola barca, dovreste navigare lungo la costa. Di tanto in tanto si trovano delle piccole insenature, dove sarete spesso i soli visitatori. Non importa come i ciottoli siano arrivati in queste piccole insenature ma, comunque sia, loro sono qui. All’ombra delle piccole insenature, raggiungibili solo con la barca, potete sentire il rumore del mare e godervi una giornata lontano dalla confusione. Spesso in queste insenature, utilizzando delle vecchie pietre, sono state costruite delle casette di pescatori che venivano e vengono tuttora utilizzate per conservare le loro attrezzature.

Le spiagge